Logo
 
spacer spacer
Beni Culturali
Porte, strade e quartieri Porte, strade e quartieri
Palazzi - Edifici Storici Palazzi - Edifici Storici
Monumenti Monumenti
Teatro Teatro
Chiese-Luoghi di culto Chiese-Luoghi di culto
Musei - Gallerie Musei - Gallerie
Accoglienza
Residenze Turistico Alberghiere Residenze Turistico Alberghiere
Alberghi Alberghi
Agriturismi Agriturismi
Country House Country House
Bed and breakfast Bed and breakfast
Agenzie Viaggi Urbino Agenzie Viaggi Urbino
Campeggi Campeggi
Case per Ferie e Pensionati Case per Ferie e Pensionati
Affittacamere Affittacamere
Ristoranti Ristoranti
Agenzie Immobiliari Agenzie Immobiliari
Corsi estivi
Incisione Incisione
Musica Musica
Lingue Lingue
[h]ome| Cultura e Turismo | La città
Enogastronomia Enogastronomia
Parlano di noi... Parlano di noi...
Cenni Storici Cenni Storici
Pianta Pianta
La città da vivere La città da vivere
Artigianato artistico Artigianato artistico
Arte e Cultura Arte e Cultura
Urbino-La Città
Urbino Patrimonio Mondiale dell'Umanità



Vai alle pagine dedicate ad Urbino dall'Unesco

"Alle pendici dell'Appennino, quasi al mezzo dell'Italia verso il Mare Adriatico, è posta, come ognuno sa, la piccola città d'Urbino; la quale, benchè tra monti sia e non così ameni come forse alcun'altri che veggiano in molti lochi, pur di tanto ha il cielo favorevole , che intorno il paese è fertilissimo e pieno di frutti di modo che, oltre alla salubrità dell'aere, si trova abbondantissima d'ogni cosa che fa mestieri per lo vivere umano. Ma tra le maggio felicità che se le possono attribuire, questa credo sia la principale che da gran tempo in qua sempre è stata dominata da ottimi Signori; avvenga che nelle calamità universali delle guerre della Italia, essa ancor per un tempo ne sia restata priva. Ma non ricercando più lontano possiamo di questo far bon testimonio con la gloriosa memoria del Duca Federico il quale a' dì suoi fu lume della Italia…"

Baldassar Castiglione

trekking-urbano-naturalisti.jpg
 

"Ogni volta che torno a Urbino non posso fare a meno di andare a rivedere, come primo atto, i Torricini di Palazzo Ducale; e il mio amore per questa città si rinnova. si rinnova in forma di compiacimento perchè la ritrovo smagliante, proprio come immaginavo che fosse quando la vedevo; in forma di stimoli all'invenzione...Sono toccato, quando la ritrovo, dalla apprensione che mi danno le sue rughe e, allo stesso tempo, dalla gioia che mi dà la durevolezza del suo splendore. Sono geloso di questa città, al punto da non poter dormire se altri la guardano con speranze possessive…"

Giancarlo De Carlo,

Piccola autobiografia in pubblico a Urbino, 1989

Vai alla galleria fotografica della città


Assessorato alla Cultura e Assessorato al Turismo - Città di Urbino - Via Puccinotti, 33 - Urbino